Disposizioni UE relative ai cookie
Ai sensi della Direttiva 2009/136/CE, si informano le persone che desiderano visitare questo sito che, all'accesso, verrà registrato un cookie. Se non si è d'accordo, non entrare nel sito. Il cookie in questione sarà usato per registrare le preferenze concernenti la lingua ma non conterrà alcun dato personale e scadrà dopo un anno.

Notizie

La riunione annuale del Comitato di contatto è stata ospitata e presieduta dall'istituzione superiore di controllo della Repubblica di Croazia a Dubrovnik, l'11 e il 12 ottobre 2018. Oltre alle delegazioni delle istituzioni superiori di controllo degli Stati membri e della Corte dei conti europea, hanno partecipato alla riunione, in qualità di osservatori, i presidenti delle ISC dei paesi candidati all'adesione e i rappresentanti dell'iniziativa SIGMA.

Hanno aperto la seduta Ivan Klešić, revisore generale della Repubblica di Croazia, e Grozdana Perić, deputata al parlamento croato e presidente della relativa commissione finanziaria e di bilancio.

Il primo giorno della riunione è stato dedicato al seminario sull'“Interazione con i cittadini – L'apertura delle ISC". Nel contesto degli attuali sviluppi a livello nazionale e sovranazionale (Brexit, migrazione, sicurezza e cambiamenti climatici), il tema del seminario comprendeva un'ampia serie di questioni e offriva la possibilità di discutere problematiche pertinenti e le opportunità per le ISC di accrescere la propria efficienza.

Il seminario è stato introdotto da Ivica Tolić, deputato al Parlamento europeo, Karen Hill, direttrice di SIGMA, e Laetitia Veriter, direttrice di Citizens for Europe. Ivica Tolić ha presentato lo stato dell'Unione europea, mentre Karen Hill ha illustrato la posizione e le esperienze di SIGMA in materia di interazione con i cittadini. Laetitia Veriter ha ribadito la necessità di esplorare possibili modalità per coinvolgere i cittadini nell'audit del settore pubblico.

Il dibattito fra esperti sorto fra Charles Deguara, revisore generale di Malta, Kay Scheller, presidente della ISC tedesca e Klaus-Heiner Lehne, presidente della Corte dei conti europea, ha posto in luce le esperienze positive e i limiti dell'interazione fra le ISC e i cittadini. I partecipanti hanno convenuto che per sfruttare pienamente il potenziale offerto dall'interazione con i cittadini, le ISC dovrebbero investire maggiormente nella costruzione di relazioni.

Il secondo giorno della riunione è stato dedicato alla presentazione dei risultati delle attività del Comitato di contatto attualmente in corso o recentemente concluse, nonché degli audit connessi all'UE svolti dalle ISC tedesca, ceca, italiana e polacca.

Al termine della riunione, la presidenza del Comitato di contatto è stata assunta dal presidente della ISC polacca, che ospiterà a Varsavia la riunione 2019 del Comitato di contatto.

 


Dubrovnik , 13/11/2018
Questo sito è gestito dalla Corte dei conti europea