Special report|20d56233-5179-449f-93ac-6c9e8f3787cb
-->
Relazione speciale n. 15/2015: Sostegno dello Strumento ACP-UE per l’energia a favore delle energie rinnovabili in Africa orientale

Italian icpdf.png 1 MB
03/12/2015

Nel 2004, quasi due miliardi di persone non avevano accesso
a servizi energetici adeguati, accessibili e sostenibili,
condizione fondamentale per compiere progressi concreti
verso la realizzazione degli obiettivi di sviluppo. Creato nel
giugno 2005, lo Strumento ACP‑UE per l’energia mira
a promuovere l’accesso a servizi energetici moderni da parte
delle popolazioni povere concentrate nelle zone rurali e nelle
zone urbane periferiche, con un’attenzione particolare all’area
dell’Africa subsahariana e alle fonti di energia rinnovabili. In
questa relazione, concludiamo che la Commissione ha
adottato misure in buona parte efficaci, ma avrebbe potuto
far miglior uso dello Strumento ACP‑UE per l’energia al fine di
incrementare l’accesso alle energie rinnovabili da parte delle
popolazioni povere dell’Africa orientale. Abbiamo formulato
una serie di raccomandazioni volte a rendere più rigoroso il
processo di selezione dei progetti, a rafforzare il loro
monitoraggio e ad aumentarne le prospettive di sostenibilità.