Special report|20d56233-5179-449f-93ac-6c9e8f3787cb
-->
Relazione speciale 06/2022: Diritti di proprietà intellettuale nell’UE-Protezione non completamente infallibile

Italian icpdf.png 3 MB
26/04/2022

Tramite il presente audit, la Corte ha appurato se i diritti di proprietà intellettuale concernenti i marchi, i disegni e i modelli e le indicazioni geografiche dell’UE siano efficacemente protetti all’interno del mercato unico.

La protezione è in genere efficace, nonostante alcune carenze legislative e l’assenza di una metodologia chiara per stabilire le tasse di registrazione applicate a livello dell’UE. Si rilevano debolezze nel quadro di rendicontabilità dell’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale, nella sua gestione dei progetti di cooperazione europea nonché nell’attuazione del quadro relativo alle indicazioni geografiche e dei controlli svolti dalle autorità doganali a tutela dei diritti di proprietà intellettuale da parte della Commissione e delle autorità degli Stati membri.

La Corte raccomanda alla Commissione di completare ed aggiornare i quadri normativi, valutare i meccanismi di governance e la metodologia per stabilire le tasse, migliorare i sistemi di indicazione geografica e il quadro relativo alla tutela dei diritti di proprietà intellettuale. Inoltre, l’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale dovrebbe migliorare la gestione dei propri progetti di cooperazione europea.

Relazione speciale della Corte dei conti europea presentata in virtù dell’articolo 287, paragrafo 4, secondo comma, del TFUE.