Special report|20d56233-5179-449f-93ac-6c9e8f3787cb;Report|34448f12-ee43-4b9f-a7ed-485586c2fbf5
-->
Relazione speciale n. 14/2015: Il Fondo investimenti ACP fornisce valore aggiunto?

Italian icpdf.png 571 KB
17/11/2015

Il Fondo investimenti per i paesi ACP, gestito dalla BEI, è un fondo rotativo di capitale di rischio che sostiene gli investimenti attuati da soggetti privati e soggetti pubblici gestiti secondo logiche di mercato nel gruppo di Stati dell’Africa, dei Caraibi e del Pacifico. Tramite vari strumenti finanziari, fornisce finanziamenti a medio e lungo termine, mirando così a produrre benefici economici, sociali e ambientali sostenibili.

La Corte conclude che il Fondo investimenti apporta valore aggiunto e che le sue operazioni sono nel complesso coerenti con la cooperazione allo sviluppo promossa dall’UE con i paesi ACP. L’obbligo contrattuale di informare i beneficiari finali circa il finanziamento da parte della BEI/del Fondo investimenti non sempre viene però rispettato, e l’assistenza tecnica non sempre viene indirizzata verso le piccole e medie imprese.