Special report|20d56233-5179-449f-93ac-6c9e8f3787cb
-->
Relazione speciale 09/2020: La rete stradale centrale dell’UE: i tempi di percorrenza si sono abbreviati, ma la rete non è ancora pienamente funzionante

Italian icpdf.png 4 MB
21/04/2020

Le strade svolgono un ruolo significativo nei trasporti dell’UE, dato che su di esse viaggia la quota più rilevante sia del traffico passeggeri che di quello merci. La Corte ha valutato i progressi compiuti nel conseguimento dell’obiettivo UE di completare una rete stradale centrale TEN-T pienamente funzionante nonché il ruolo svolto dalla Commissione a tale riguardo. La Corte ha rilevato che lo sviluppo della rete centrale stradale TEN-T sostenuto da finanziamenti dell’UE e gli interventi della Commissione stanno compiendo progressi e conseguendo risultati per gli utenti della rete. Alcuni importanti fattori ostacolano però la piena funzionalità della rete stradale centrale TEN-T. La Corte raccomanda alla Commissione di investire prioritariamente nella rete centrale, di potenziare i dispositivi di monitoraggio e di rafforzare l’approccio alla manutenzione.

Relazione speciale della Corte dei conti europea presentata in virtù dell’articolo 287, paragrafo 4, secondo comma, del TFUE.